A_Bivacco_Due_Mani - Orobike

Vai ai contenuti

Menu principale:

A_Bivacco_Due_Mani

Tour > Due Giorni > Dettaglio Due Giorni
Bivacco al Monte Due Mani
 località interessate Lecco, Ballabio, Forcella di Olino, Culmine S. Pietro, Cima del Monte Due Mani, Casere di maggio, Balisio - partenza Lecco - arrivo Lecco - distanza 60 km - dislivello 1.600 mt - difficoltà Alta - periodo Primavera, Estate - tempo Due giorni
GIORNO 1. Partiti da Lecco si risale il monte Melma per la ripida sterrata di Montalbano fino a  Ballabio. Un caffè al bar a centro paese ci permette di riempire le borracce, dato che per diversi chilometri non troveremo punti d'acqua. Si prende la strada provinciale 63, lunga striscia d’asfalto con tornanti in sequenza e vista sulla città di Lecco e il Monte Barro, fino alla Forcella di Olino, dove si devia a sinistra su ampia sterrata per la Culmine di San Pietro.
Qui, rifatta scorta di acqua, si torna per la sterrata fino al bivio per il Monte Due mani.
Dopo aver spinto per qualche tratto, e incrociato un cippo medievale che segnava il confine fra il Granducato di Milano e la Serenissima repubblica di Venezia, si giunge al trivio dove si carica la bike in spalla per superare gli ultimi 300 mt di dislivello, e arrivare finalmente alla vetta del Due Mani fino al bivacco Milani. Il tratto è particolarmente impegnativo, e bisogna conoscere bene i sentieri. Qui, previa verifica di disponibilità, si può passare la notte. Su richiesta e con il meteo a favore è possibile organizzare una grigliata sotto le stelle.

GIORNO 2. La splendida alba dalla vetta apre la seconda giornata: il Resegone, i piani d’Erna, il lago di Garlate, le Grigne e tutta la pianura che abbiamo visto nascondersi nell'oscurità poco ore fa, sono davanti a noi per essere ammirati con i colori dell'alba.
Con negli occhi ancora il bellissimo panorama, giriamo la bike verso nord e scegliamo la discesa: molto tecnica e con diversi tratti giù da sella verso le casere di Maggio o, se si preferisce, più abbordabile ma mai banale con il sentiero che parte nei pressi della Culmine di San Pietro. Scesi sulla provinciale della Valsassina su asfalto si arriva a Balisio per poi prendere la ciclabile fino Ballabio e infine nuovamente Lecco in offroad per la sterrata di Montalbano.

Torna ai Tour
di due giorni
importo 120 euro a persona (minimo due partecipanti). Cena e colazione al sacco, non compresa

Invia una mail senza impegno per ricevere maggiori informazioni, o per prenotare l'uscita
vedi la photogallery del tour
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu