B_Centroitalia - Orobike

Vai ai contenuti

Menu principale:

B_Centroitalia

Tour > Quattro giorni > Dettaglio Quattro Giorni
Borghi e Altopiani del
Centro Italia
 località interessate Spoleto, Norcia, Castelluccio, Pantani di Accumoli, Lago di Campotosto, Passo Capannelle, Campo Imperatore, Gran Sasso, Rocca Calascio, L’Aquila - partenza Spoleto - arrivo L’Aquila - distanza 250 km - dislivello 5.500 mt - difficoltà Alta - periodo Estate - tempo 4 giorni
 
Giro itinerante fuori dagli schemi in centro Italia, che ha inizio sulla vecchia ferrovia dismessa Spoleto-Norcia, attraverso altipiani poco conosciuti e dal sapore assolutamente esclusivo. Soste previste a Castelluccio di Norcia, Lago di Campotosto, Rocca Calascio.

GIORNO 1. Si percorre la vecchia ferrovia dismessa, trasformata in greenway, Spoleto-Norcia. Non dimenticate una luce frontale per attraversare le tante gallerie. Data l'origine ferroviaria del percorso, le pendenze non sono mai eccessive. Un breve tratto su asfalto collega la traccia a Norcia, da cui si prende la salita mediamente impegnativa, ma su asfalto, fino al rifugio Perugia affacciato sulla piana di Castelluccio.

 
GIORNO 2. Si scende nella piana di Castelluccio, che a luglio si accende dei colori della fioritura della lenticchia, e si pedala per tutta la sua ampiezza sotto la mole del monte Vettore. Si risale verso i pantani di Accumoli, altro altopiano dove le ampie pozze d’acqua fanno da richiamo agli animali selvatici o da allevamento e si scende verso Amatrice. Da qui una lunga risalita ci porta al lago di Campotosto.

 
GIORNO 3. Pedalando al mattino lungo le rive del lago per goderne la frescura, si risale al passo delle Capannelle e si prosegue sotto al massiccio del Gran Sasso incontrando branchi di cavalli dalle bionda chioma. Raggiunta fonte Cerreto si può prendere la funivia del Gran Sasso o un pulmino attrezzato. Giunti al rifugio Mussolini si percorre tutto Campo Imperatore, altopiano di circa 3 km per 10, circondati dalle vette del Gran Sasso dove lo sguardo non trova confini. Soddisfatti dalle bellezze naturali, ora possiamo godere di quelle storiche: si transita dal borgo medievale di S. Stefano di Sessanio, e si termina la giornata a Rocca Calascio con la famosa rocca che è stato set del film Lady Hawke.

 
GIORNO 4. Si percorre in discesa tutto il parco nazionale. Si torna verso L’Aquila su rapido asfalto o su sentieri in mezzo alle colline. Giunti al capoluogo abruzzese, ancora ferito dal terremoto, si può ammirare la fontana delle 99 cannelle. Da qui in treno di torna a Spoleto.
Torna ai Tour
di quattro giorni

importo 480 euro a persona (minimo tre partecipanti) compreso 3 cene, 3 pernotti e 3 colazioni

Invia una mail senza impegno per ricevere maggiori informazioni, o per prenotare l'uscita
vedi la photogallery del tour
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu